Storia e filosofia del Taekwondo

Storia e filosofia del Taekwondo

Prima di entrare nella storia del Taekwondo, vorremmo definire cosa significa.

Taekwondo cos’è

Fra le definizioni di molti libri quella che ci piace di più proviene dal libro Comprehensive Asian Fighting Arts scritto da Donn F. Draeger e Robert W. Smith.

“Il Taekwondo è una forma di combattimento a mani nude che implica l’uso di tutto il corpo”.

Tae significa” colpire “o” distruggere con i piedi “, Kwon implica” pugni “o” distruzione con la mano o il pugno “e” Do “significa “modo” o “metodo”.

Il Taekwondo, quindi, è la tecnica del combattimento disarmato di difesa personale che implica l’abile applicazione di tecniche che includono pugni, calci da salto, blocchi, schivate, azioni di parata con mani e piedi. La filosofia del Taekwondo è pura abilità di combattimento fisico, che rappresenta un modo di pensare e un modello di vita che richiede una disciplina rigorosa.

E’ un sistema di addestramento sia della mente (con tecniche di meditazione) che del corpo, in cui viene posta una grande enfasi sullo sviluppo del carattere morale del tirocinante.

Sport da combattimento Taekwondo

Fra le arti marziali coreane lo sport da combattimento Taekwondo è un’arte marziale che nella forma di “autodifesa” di oggi si è evoluta combinando molti stili diversi di arti marziali. Molte di queste esistevano in Corea negli ultimi 2000 anni e alcuni stili di arti marziali provenienti dai paesi che circondano la Corea.

Il Taekwondo incorpora i movimenti bruschi e lineari del Karate e gli schemi fluenti e circolari del Kung-fu con tecniche native di kicking.

Più di cinquanta movimenti circolari tipicamente cinesi possono essere identificati nel moderno Taekwondo.

Alcuni dei precedenti stili di arti marziali che hanno contribuito al Taekwondo sono: T’ang-su, Taek Kyon, noto anche come Subak, Tae Kwon, Kwonpup e Tae Kwonpup.

Ci sono anche influenze da Judo, Karate e Kung-fu.

arti marziali coreane | arti marziali

Taekwondo: accenni di storia

I primi resoconti della pratica del Taekwondo risalgono al 50 aC.

In questo periodo, la Corea era divisa in tre regni: Silla, che fu fondata nella pianura di Kyongju nel 57 aC, Koguryo, fondata nella valle del fiume Yalu nel 37 aC; Paekche, fondata nella zona sud-occidentale della penisola coreana nel 18 aC. Tae Kyon (chiamato anche Subak) è considerata la prima forma conosciuta di Taekwondo.

Dipinti di questo periodo sono stati trovati sul soffitto del Muyong-chong, una tomba reale della dinastia Koguryo. I dipinti mostrano persone disarmate che usano tecniche molto simili a quelle usate oggi dal Taekwondo. Sebbene il Taekwondo sia apparso per la prima volta nel regno di Koguryo, sono i guerrieri Hwarang di Silla a cui è stata attribuita la crescita e la diffusione del Taekwondo in Corea.

Silla era il più piccolo dei tre regni ed era sempre sotto attacco da parte dei pirati giapponesi. Silla ha ricevuto aiuto dal re Gwanggaeto e dai suoi soldati del regno di Koguryo per cacciare i pirati.

Durante questo periodo alcuni guerrieri Sillan selezionati furono addestrati a Taek Kyon dai primi maestri di Koguryo. I guerrieri addestrati del Taek Kyon divennero allora noti come Hwarang.

Il Hwarang creò un’Accademia militare per i figli della famiglia reale a Silla chiamata Hwarang-do, che significa “La via della fioritura della virilità”. Il Hwarang ha studiato Taek Kyon, la storia, la filosofia confuciana, l’etica, la morale buddista e le tattiche militari.

I principi guida dei guerrieri Hwarang erano la lealtà, il dovere filiale, l’affidabilità, il valore e la giustizia.

Il trucco dell’istruzione Hwarang-do era basato sui Cinque Codici della Condotta Umana scritti da uno studioso buddista, educazione fondamentale, Taek Kyon e abilità sociali. Taek Kyon è stato diffuso in tutta la Corea perché il Hwarang ha viaggiato in tutta la penisola per conoscere le altre regioni e persone.

Oggi, i Cinque Codici di condotta umana originali sono stati correlati ai cosiddetti Undici Comandamenti del moderno giorno del Taekwondo, che sono:

  • Lealtà verso il tuo paese Rispetta i tuoi genitori
  • Fedeltà al tuo coniuge Fedeltà ai tuoi amici
  • Rispetta i tuoi fratelli e sorelle rispetta i tuoi anziani
  • Rispetta i tuoi insegnanti non prendere mai la vita ingiustamente
  • Spirito indomabile e fedeltà alla tua scuola
  • Finisci ciò che inizi

Durante la dinastia Silla (dal D. 668 al 935 d.C.) il Taek Kyon veniva usato principalmente come attività sportiva e ricreativa. Il nome di Taek Kyon fu cambiato in Subak e il fulcro dell’arte fu cambiato durante la dinastia Koryo (dal 935 al 1392 d.C.).

Quando re Uijong fu sul trono dal 1147 al 1170, cambiò Subak da un sistema che promuoveva il fitness principalmente come arte di combattimento.

La prima scuola di Taekwondo

La prima scuola di Taekwondo (Kwan) fu iniziata a Yong Chun, Seoul, Corea nel 1945. Molte scuole diverse furono aperte dal 1945 al 1960. Ogni scuola sosteneva di insegnare la tradizionale arte marziale coreana, ma ogni scuola enfatizzava un aspetto diverso del Taek Kyon / Subak.

Ciò ha causato l’emergere di nomi diversi da ciascun sistema, alcuni dei quali: Soo Bahk Do, Kwon Bop, Kong Soo Do, Tae Soo Do e Kang Soo Do.

13 tegole con un solo pugno

La più grande svolta per le arti marziali coreane è iniziata nel 1952. Durante l’apice della guerra di Corea, il presidente Syngman Rhee ha assistito a un’esibizione di 30 minuti da parte dei maestri di arti marziali coreane.

È rimasto particolarmente colpito quando Tae Hi Nam ha rotto 13 tegole con un solo pugno.

Taekwondo | arti marziali coreane

Dopo la dimostrazione, Rhee parlò con Hong Hi Choi delle arti marziali, quindi ordinò ai suoi capi militari dello staff di richiedere a tutti i soldati coreani di ricevere addestramento nelle arti marziali.

Ciò ha causato un’enorme ondata di scuole e studenti di Taek Kyon. Il presidente Rhee ha anche inviato Tae Hi Nam a Ft. Benning, Georgia per la formazione sulle comunicazioni radio.

Mentre era lì, Tae Hi Nam diede molte dimostrazioni di arti marziali e ricevette una notevole pubblicità da parte dei media.

Taekwondo: la sua diffusione

In Corea, lo studio del Taekwondo si diffuse rapidamente dall’esercito nelle scuole superiori e nelle università. La sua enfasi è sulla metodologia di autodifesa, non particolarmente sullo sport. Nel 1974, Choi riferì che circa 600 istruttori ITF qualificati furono distribuiti in tutto il mondo.

Young-wun Kim è stato eletto nuovo presidente della KTA.

Sentendo che la Corea era la madrepatria del Taekwondo e che il quartier generale mondiale avrebbe dovuto trovarsi lì, sciolse la connessione dell’ITF con la KTA e il 28 maggio 1973 creò un nuovo ente governativo internazionale chiamato World Taekwondo Federation (WTF), che coincideva con i primi campionati mondiali di Taekwondo che si sono tenuti a Seoul, in Corea.

Al primo incontro inaugurale, Un Yong Kim è stato eletto presidente del WTF e ha redatto una carta per la federazione. Il WTF è l’unica organizzazione ufficiale riconosciuta dal governo coreano come organismo di regolamentazione internazionale per il Taekwondo.

Da allora, la World Taekwondo Federation ha compiuto uno sforzo importante per standardizzare le regole dei tornei e organizzare competizioni di livello mondiale.

Dopo il 2 ° World TKD Championship a Seoul, il WTF è diventato un affiliato dell’Assemblea Generale della Federazione Sportiva Internazionale (GAISF), che ha legami con il Comitato Olimpico Internazionale (CIO). Il CIO ha riconosciuto e ammesso il WTF nel luglio 1980.

Nel 1982 la Sessione Generale del CIO designò il Taekwondo come uno sport dimostrativo ufficiale per i Giochi Olimpici del 1988 a Seoul, in Corea.

Dalla nascita ufficiale del moderno Taekwondo l’11 aprile 1955, il suo sviluppo come sport è stato rapido. Oltre 30 milioni di persone praticano il Taekwondo in oltre 156 paesi.

Le cinture Taekwondo

Bianca

Non è richiesto un test per la cintura bianca, ma per passare al grado successivo, bisogna prima ottenere la cintura bianca con strisce gialle. Il test richiede che l’individuo esegua un modello predeterminato, oltre a seguire il processo di sparring in tre fasi e in un solo passaggio con un altro praticante di Taekwondo.

Deve anche essere in grado di difendersi dalle prese ed essere in grado di liberarsi con successo usando calci o colpi. In genere, occorrono circa due o tre mesi affinché un individuo proceda verso il bianco con una striscia gialla.

cinture taekwondo | sport da combattimento taekwondo

Gialla

Il test per la promozione su una cintura gialla è simile al test sopra menzionato, ma con un modello diverso e la rottura delle tavole con mani e piedi. Ci vogliono circa due o tre mesi di allenamento prima che si possa fare il test.

Dal giallo, puoi procedere verso il giallo con cintura a righe verdi. Mentre tutti i test di promozione sono in gran parte gli stessi, il test dal giallo al giallo con il verde richiede il passaggio attraverso un modello diverso dai test precedenti. Oltre a rompere una tavola da 5 cm con la mano e una scheda da un pollice con il piedi.

Inoltre, è richiesto lo sparring in un solo passaggio.

Verde

Dal giallo con strisce verdi a una cintura verde solida, l’atleta deve fare un test con un altro modello. Deve anche sfondare le tavole da 5 cm con entrambe le mani e i piedi, oltre a dimostrare la capacità di difendersi.

Per guadagnare il verde con la cintura a strisce blu, devi praticare un altro schema e difenderti contro entrambe le prese e le clave. Inoltre, l’atleta deve rompere una tavola da 5 cm con le sue mani e una tavola da 2,5 cm usando un calcio di salto.

Come per gli altri test, deve affrontare lo sparring in una fase e lo sparring libero. Il passaggio dal verde al verde con strisce richiede circa quattro mesi di allenamento prima di poter effettuare un test.

Blu

Il test per raggiungere la cintura blu è simile a quello del verde con strisce blu, fatta eccezione per l’induzione di un modello diverso e un’aggiunta di sparring in due fasi. Oltre a ciò, si deve dimostrare la rottura di una tavola da 5 cm con un pugno e una tavola da 2,5 cm con un calcio rotante.

Tutto questo richiede in genere quattro mesi per raggiungere. Per ottenere il blu con la cintura a strisce rosse è necessaria la precisione, poiché l’individuo ha bisogno di difendersi da stive, mazze e coltelli e anche da avversari disarmati.

Deve anche rompere le tavole da 5 cm con un pugno e un calcio che gira. Ci vogliono cinque mesi dalla cintura blu per raggiungere questo obiettivo.

Rossa

Insieme a un modello diverso, il test per la cintura rossa sostituisce lo sparring in due fasi con sparring libero multiplo. Deve anche rompere un tabellone da 7,5 cm con qualsiasi calcio, mentre altri elementi del test rimangono gli stessi.

Dal rosso, c’è la striscia rossa e nera. Il test è identico alla cintura rossa, tranne che con un modello diverso e la necessità di rompere due schede da 7,5 cm.

Ci vogliono cinque mesi per allenarsi per questo.

Nera

Il punteggio più alto raggiungibile, il test della cintura nera richiede molto lavoro: un modello, uno sparring in un solo passaggio, uno sparring in due fasi, sparring libero e sparring libero multiplo.

Devi anche essere in grado di difendersi da stive, mazze, coltelli e avversari disarmati, oltre a rompere due tavole da 7,5 cm con qualsiasi calcio o colpo.

Per arrivare a questo stadio, sono necessari almeno nove mesi di allenamento dopo aver completato il test delle strisce rosse e nere.

Ci sono alcune palestre di Taekwondo a Roma.

Prova le nostre lezioni di Taekwondo e scegli il centro più vicino a te.

  • Share:

Leave A Comment