Morning Workout

Morning Workout: brucia i grassi con l’interval training

Morning Workout è un allenamento intenso che prevede l’esecuzione di esercizi multi articolari a corpo libero. E’ un allenamento che riduce la massa grassa e migliora decisamente la capacità aerobica oltre che resistenza e forza muscolare.

La lezione può essere svolta in diverse modalità  ma la più indicata e utilizzata è  High Intensity Interval Training (HIIT) che si basa sull’alternanza di lavoro a bassa e alta intensità. Lallenamento interval training è di fatto cardiovascolare e si basa proprio sulla variazione della frequenza cardiaca (che oscilla sempre tra il 60 e 80% del battito cardiaco massimo).

Morning Workout: interval training “brucia grassi”

Morning Workout: brucia i grassi con l'interval training.Morning Workout , lavorando sia a livello muscolare che cardiaco, agisce maggiormente sull’attività metabolica aiutando quindi il fisico a bruciare calorie anche dopo la conclusione dell’allenamento.

Questo fenomeno prende il nome di EPOC cioè ’Excess Postexercise Oxygen Consumption (Consumo di Ossigeno in Eccesso Post Allenamento).

E’ un indice attraverso il quale viene misurato l’aumento del consumo di ossigeno dopo l’attività fisica. In altre parole si calcola come cresce il metabolismo a seguito di un’attività fisica intensa.

Fra i suoi grandi benefici interval training brucia i grassi proprio grazie all’azione continua a cui viene sottoposto il fisico.

Continua si ma non costante nella dinamica. Durante un allenamento di interval training ci sono fasi durante le quali la frequenza cardiaca non va oltre il 60% della propria frequenza massima. Altre fasi di alta intensità dove la frequenza raggiunge il 80% del proprio massimal (in alcuni casi la frequenza cardiaca raggiunta può essere maggiore,  ma parliamo di allenamenti molto duri e indicati a soggetti gia’ allenati).

E’ implicito che trattandosi di un allenamento che porta una notevole sollecitazione per il fisico, le fasi ad alta intensità sono di breve durata (30/60 secondi).

Un allenamento ciclico e continuativo quindi dura circa 40 minuti per sessione ed e’ anticipato da da un buon riscaldamento (cardiaco e muscolre/articolare).

Uno strumento necessario per monitorare il cuore durante questo allenamento è il cardiofrequenzimetro.

L’allenamento di interval training sfrutta molto i sistemi energetici del corpo. E’ un allenamento completo che prevede un movimento aerobico durante le fasi di attività a bassa intensita’ e lunga durata.

Aumentare l’intensità dell’allenamento interval training

In un allenamento con modalita di interval training e’ fondamentale iniziare xon gradualita’. Una volta che anche la tua condizione fisica è cresciuta ti puoi permettere di aumentare l’intensità del tuo allenamento.

Di fatto si può agire sulla durata e sull’intensità della sessione di allenamento.

Sempre rispettando il principio di essere progressivi e graduali, puoi aumentare la fase ad alta intensità e diminuire quella a bassa intensità. Con il passare del tempo il tuo sarà davvero un allenamento brucia grassi.

Morning workout e’ un allenamento che puoi trovare nei nostri centri.

Interval training presenta controindicazioni?

Anche se molto versatile e adattabile alle varie esigenze, interval training non è un allenamento per tutti.

Essendo un allenamento cardiovascaolare sollecita il cuore ed è sconsigliato a persone anziane, a chi soffre di pressione alta e a chi in generale ha delle patologie a carico del cuore.

Altre categorie per le quali l’interval training potrebbe presentare delle controindicazioni sono individui con grossi problemi di sovrappeso e chi soffre di problemi articolari.

Morning Workout: esempi di allenamento interval training

Morning Workout: brucia i grassi con l'interval training.L’allenamento è efficace quando viene ripetuto almeno 2/3 volte alla settimana.

Per cominciare fai un buon riscaldamento. 5 minuti ti aiuteranno a attivare tutto il corpo e a evitare così di incorrere in noiosi e snervanti infortuni. Al termine dell’allenamento non dimenticare mai l’importanza di fare 5 minuti di attività defaticante seguita da esercizi di stretching.

Un buon defaticamento previene la formazione di acido lattico il quale causa fastidiosi dolori che a volte si traducono in uno stop.

Prima di iniziare un allenamento interval training ti consigliamo di rivolgerti al tuo medico di fiducia. Una precauzione che però ti lascerà la libertà di allenanti in piena serenità e sicurezza.

Esempio di allenamento Morning Workout per principianti:

  • 5 minuti di riscaldamento
  • 20 minuti di allenamento interval training (3 minuti di camminata e 20 secondi di corsa da alternare senza stop fino a 20 minuti)
  • 5 minuti di defaticamento
  • 5 minuti di stretching

Esempio di allenamento Morning Workout per intermedi:

  • 5 minuti di riscaldamento
  • 20 minuti di allenamento interval training (1 minuto di corsa leggera e 10 secondi di scatto da alternanare senza stop fino a 20 minuti)
  • 5 minuti di defaticamento
  • 5 minuti di stretching

Prova Morning Workout nel Centro di Casal Monastero

Tutto pronto per il divertimento! Prendi in cardiofrequenzimetro, indossa le scarpe e via di corsa.

  • Share:

Leave A Comment