corretta postura sul posto di lavoro

La postura corretta sul posto di lavoro

Spesso si discute su quale sia la postura corretta sul posto di lavoro.

Perché la postura corretta in ufficio è un fattore molto importante da considerare?

Nel corso del tempo, una cattiva postura può essere causata da abitudini derivanti da attività quotidiane, come sedersi su sedie da ufficio, fissare il computer, cullare un cellulare, portare una borsa sulla stessa spalla, guidare, stare in piedi in modo prolungato, prendersi cura dei bambini piccoli o addirittura dormire.

Una cattiva postura può facilmente diventare una seconda natura, causando e aggravando episodi di dolore alla schiena e al collo e strutture spinale dannose. Fortunatamente, i fattori principali che influenzano la postura e l’ergonomia sono completamente dentro la capacità di controllo e non sono difficili da cambiare.

I seguenti consigli sulla postura corretta al lavoro suggeriscono diversi modi per migliorare la postura e l’ergonomia, in particolare per le persone che lavorano seduti su una sedia in ufficio per gran parte della giornata.

Consigli sulla postura corretta al lavoro

 Identificare i segni premonitori del mal di schiena causati da scarsa ergonomia e postura

Il mal di schiena può essere il risultato di una scarsa ergonomia e postura se peggiora in determinati momenti della giornata o della settimana (ad esempio dopo una lunga giornata in poltrona davanti a un computer, ma non durante i fine settimana).

postura corretta lavoro

Prova alcuni esercizi posturali

Mantieni il corpo allineato mentre sei sulla sedia o stai in piedi

Distribuisci uniformemente il peso corporeo in avanti, dietro e ai lati dei piedi. Mentre sei seduto approfitta delle funzionalità della sedia.

Siediti dritto e allinea le orecchie, le spalle e i fianchi in una linea verticale. Qualsiasi posizione seduta prolungata, anche buona, può essere stancante. Spostandoti in avanti verso il bordo del sedile con la schiena dritta ti permette di alternare la posizione per facilitare il lavoro dei muscoli della schiena.

Alcune persone beneficiano di una postura naturalmente equilibrata che si ottiene sedendosi su una palla di equilibrio; in questa posizione il bacino viene inclinato dolcemente in avanti aumentando la curva lombare che sposta naturalmente le spalle indietro (simile a sedersi sul bordo di una sedia).

Inoltre, sii consapevole dell’importanza di evitare posizioni sbilanciate come l’accavallamento delle gambe in modo non uniforme mentre si è seduti, piegandosi su un lato, curvando le spalle in avanti o inclinando la testa.

Alzati e muoviti

Man mano che i muscoli si affaticano diventano più vulnerabili; questo a sua volta aumenta la pressione sul collo e sulla schiena. Al fine di mantenere una postura rilassata ma supportata, cambiare frequentemente le posizione.

stretching

Un modo è prendere una pausa ogni mezz’ora per due minuti per allungarsi, alzarsi in piedi o camminare.

Usa sedie da ufficio ergonomiche per una corretta postura al pc

Sedie ergonomiche possono aiutare a sopportare la tensione e il carico della colonna vertebrale.Usa sedie ergonomiche con un supporto per la schiena regolabile. Poggiapiedi, supporti lombari portatili o anche un asciugamano o un piccolo cuscino possono essere utilizzati mentre si è seduti.

Aumenta la consapevolezza della postura e dell’ergonomia nelle situazioni quotidiane

Diventare consapevoli della postura e dell’ergonomia al lavoro è un passo fondamentale per instillare una buona postura e corretti esercizi per la schiena.

Ciò include rendersi consapevoli dei collegamenti tra episodi di mal di schiena e situazioni specifiche in cui la postura scorretta o l’ergonomia possono essere la causa principale del dolore.

Fai ginnastica posturale per schiena per aiutare a prevenire le lesioni e promuovere una postura corretta

Un regolare esercizio fisico come camminare, nuotare o andare in bicicletta aiuterà il corpo a rimanere in condizione aerobica, mentre specifici esercizi posturali di rafforzamento aiuteranno i muscoli che circondano la schiena a rimanere forti, ad esempio praticare regolarmente lezioni con il metodo pancafit.

Questi benefici dell’esercizio fisico promuovono una buona postura che, a sua volta, contribuirà ulteriormente a condizionare i muscoli e prevenire le lesioni.

Ci sono anche esercizi per la schiena specifici che aiuteranno a mantenere una postura corretta.

esercizi posturali

In particolare, un equilibrio tra la massa muscolare e muscolatura della schiena è essenziale per aiutare a sostenere la parte superiore del corpo e mantenere una postura corretta.

Indossa calzature di supporto quando si è in piedi

Evitare di indossare scarpe con i tacchi alti regolarmente. Queste possono influenzare il centro di gravità del corpo e indurre l’allineamento compensativo dell’intero corpo, influenzando negativamente il supporto e la postura della schiena. Se stai in piedi per lunghi periodi di tempo, appoggiati una gamba su un poggiapiedi, indossa plantari di sostegno o appoggiati a un tappetino di gomma sul pavimento, puoi migliorare il comfort.

Ricorda di tenere una postura corretta quando sei in movimento

Semplicemente camminare, sollevare materiali pesanti, tenere un telefono e digitare sono tutte attività che richiedono attenzione all’ergonomia e alla postura. È importante mantenere una postura corretta anche mentre ci si muove per evitare lesioni.

Crea ambienti fisici ergonomici e spazi di lavoro

Richiede un piccolo investimento di tempo per personalizzare lo spazio di lavoro, ma considerato il guadagno ne varrà la pena. Se la sedia, la scrivania, la tastiera e lo schermo del computer dell’ufficio non sono posizionati correttamente viene esercitata sulle strutture della colonna vertebrale una tensione eccessiva.

Evita la postura iperprotettiva

Ricorda che è importante mantenere una postura generale rilassata. Evita di limitare i movimenti contraendo i muscoli o adottando una postura innaturale e rigida. Per le persone che hanno già dolori alla schiena o al collo, è una naturale tendenza a limitare i movimenti per evitare di provocare un aumento del dolore.

Tuttavia, a meno che non ci sia una frattura o un altro problema serio, le strutture nella colonna vertebrale sono progettate per il movimento e qualsiasi limitazione nel movimento per un lungo periodo di tempo crea più. I consigli per la postura corretta al lavoro menzionati sopra sono relativamente facili da realizzare. Applicali e certamente pagheranno in termini di colonna vertebrale più sana e meno dolore e rigidità nel tempo.

Pratiche di massaggio, osteopatiche e allenamento

Massaggio sportivo

Il massaggio sportivo è una forma di massaggio profondo del tessuto che di solito si concentra su una specifica area del corpo. Il massaggio sportivo differisce dagli altri tipi di massaggio correttivo in quanto può essere usato per trattare lesioni e squilibri specifici dei tessuti molli e aiutare a prevenire gli infortuni e alleviare la tensione muscolare.

Massaggi sportivi mirano a strati più profondi di tessuto muscolare che possono aiutare a migliorare la circolazione e, a sua volta, la rimozione di tossine che possono portare a dolori muscolari e rigidità. Questo può aiutare il recupero sia dopo l’attività che dopo l’infortunio.

Durante un massaggio sportivo vengono utilizzate diverse tecniche come le tecniche di energia muscolare (MET), rilascio miofasciale, rilascio posizionale della terapia del punto trigger (TPT), stretching e massaggio per migliorare la mobilità articolare, la flessibilità muscolare e le prestazioni. Il massaggio sportivo può essere utile a chiunque, dagli atleti d’élite agli impiegati.pilates

Pilates

Pilates è una forma di esercizio ampiamente usata ed efficace per tutte le età, abilità e livelli di fitness, viene persino consigliata alle donne in dolce attesa.

Il metodo Pilates cerca di sviluppare un movimento controllato per acquisire forza nei “muscoli centrali”.

I muscoli centrali sono un gruppo di muscoli che sono fondamentali per sostenere e stabilizzare il corpo, quindi il Pilates è particolarmente indicato per la riabilitazione di molti dolori alla schiena, al collo e alle spalle, nonché problemi posturali, lesioni sportive specifiche e problemi di salute delle donne.

  • Share:

Leave A Comment